Il ddl Anticorruzione andrà avanti anche con la Manovra

0
giustizia manette

ROMA (Public Policy) – Il ddl Anticorruzione – il cosiddetto, dai 5 stelle, “Spazzacorrotti” – sarà esaminato dalla commissione Giustizia di Montecitorio (e poi dall’assemblea) anche con l’arrivo della manovra e l’apertura della sessione di bilancio. Lo spiega a Public Policy la presidente Giulia Sarti (M5s). “Il ddl – precisa – non comportando oneri di spesa può essere esaminato in contemporanea”.

L’obiettivo dei 5 stelle è di iniziare a votare già alla fine del mese e di portarlo in aula prima della legge di Bilancio già nella settimana del 12 novembre. In ogni caso, se i tempi dovessero essere più lunghi il via libera della Camera dovrebbe arrivare prima della paura di natale.

La scorsa settimana si sono concluse le audizioni. Mercoledì e giovedì, dunque, proseguirà la discussione generale sul testo.

continua –in abbonamento

SOR