La delega al Governo per la riforma del Codice della strada

0
auto trasporti

ROMA (Public Policy) – Delega al Governo per la riforma del Codice della strada.  Lo prevede la nuova bozza in circolazione del ddl delega Semplificazioni, di cui Public Policy ha preso visione.

Nel dettaglio, la nuova delega in preparazione prevede il ritocco dell’ultima riforma del Codice. Dovrà essere disposta – si legge nella bozza – “un’armonizzazione con le norme di settore nazionali, dell’Unione europea e derivanti da accordi internazionali, anche al fine di definire le competenze delle regioni e degli enti locali quali enti proprietari e gestori delle strade”.

E ancora: la riforma che il Governo vorrebbe varare riguarda anche tutto l’assetto delle sanzioni, la revisione del sistema dei ricorsi amministrativi, l’inasprimento delle sanzioni per comportamenti particolarmente pericolosi e lesivi.

Un tema su cui si concentrerà il decreto attuativo è “l’adozione di misure per la tutela dell’utenza debole”, come i ciclisti(Public Policy) SOR