Dl Sostegni, i gruppi spingono per più risorse al Fondo Imprese

0

ROMA (Public Policy) – Aumentare le risorse da destinare al Fondo, al momento di 200 milioni, per il sostegno delle attività economiche particolarmente colpite dall’emergenza epidemiologica allargando la platea dei comparti che possono accedervi.

Lo chiedono vari emendamenti presentati dai gruppi nelle commissioni Bilancio e Finanze del Senato sul dl Sostegni.

La Lega, per esempio, chiede di aumentare il Fondo di 50 milioni e includere tra i destinatari i locali di pubblico spettacolo. Sempre il Carroccio propone un aumento di 50 milioni e all’allargamento del sostegno agli agriturismi.

Pd e M5s firmano poi due emendamenti identici di 41,7 milioni per aiutare il comparto della distribuzione del food and beverage. Stessa richiesta anche da FdI e FI.

Trasversale anche la richiesta perchè nella lista dei settori da sostenere rientri anche il noleggio di autobus con conducente e il trasporto pubblico non di linea, cioè i taxi e gli Ncc. Ad avanzarla Iv e FdI. M5s si focalizza, invece, solo sul trasporto pubblico non di linea.

Richieste per includere nei sostegni anche i centri, parchi e gallerie commerciali (FI e Pd). E ancora, Iv, FdI e M5s spingono per allargare gli aiuti a imprese della tipografia, fotografi e videoperatori. Infine, richieste di sostegno anche per le discoteche (FdI). (Public Policy) FRA