I 12 dlgs in commissione speciale: fuori (per ora) la privacy

0
privacy

ROMA (Public Policy) – Sono dodici i provvedimenti di cui si occuperà la commissione speciale della Camera. Sette in meno rispetto a quelli in programma al Senato: tra gli altri rimangono in stand by la riforma delle carceri e il nuovo regolamento sulla privacy dei dati personali. A questi si aggiungeranno il decreto Arera e – nelle prossime settimane – il Documento di economia e finanza (Def 2018).

Tra i provvedimenti all’odg ci sono il dlgs sui lavoratori marittimi, quello sulla distribuzione assicurativa, il decreto legislativo sui pacchetti turistici, l’uso dei codici di prenotazione (Pnr) per contrastare il terrorismo.

E ancora: gli altri provvedimenti si occupano la riorganizzazione degli uffici del ministero dell’Interno, la tutela del lavoro delle imprese sequestrate, la riduzione delle emissioni inquinanti, la sicurezza delle reti e dei sistemi informativi nell’Unione europea (cybersecurity). Nell’elenco dei provvedimenti c’è anche il dlgs sui diritti pensionistici complementari dei lavoratori.

Mentre restano fuori dalla discussione, al momento, la riforma delle carceri, i dlgs sulla protezione delle informazioni riservate in materia di commercio, quello sul Servizio civile universale, il nuovo regolamento sulla privacy dei dati personali e il provvedimento sui droni. (Public Policy) SOR