Il Governo Conte ha adottato 63 attuativi. Ne mancano 287

0
chigi governo cdm

ROMA (Public Policy) – Sono 63 i provvedimenti attuativi adottati dal Governo Conte in relazione a leggi approvate in questa legislatura. Ne restano da adottare altri 287. Per oltre 91 atti sono già scaduti i termini per l’adozione previsti nelle relative disposizioni legislative. I dati emergono dal report pubblicato sul proprio sito dall’Ufficio per il programma di Governo presso la presidenza del Consiglio dei ministri.

Stando al report, 81 attuativi riguardano la legge di Bilancio, 17 il decreto su Reddito di cittadinanza e Quota 100, 16 il dl Sicurezza, 12 il dl Infrastrutture/Genova (la metà con termini già scaduti) e 8 il dl Fisco.

E I GOVERNI PRECEDENTI?

Sono invece 415 i provvedimenti attuativi ancora da adottare riferiti a leggi approvate durante i Governi Letta, Renzi e Gentiloni. Nello specifico sono 266 i provvedimenti riferiti al Governo Gentiloni, 137 quelli del Governo Renzi, e 12 al Governo Letta.

Il numero è in lieve calo dal momento che – a metà maggio – lo stock era pari a 430 provvedimenti. Tra le misure più significative ancora in stand by, ben 60 attuativi riguardano la legge di Bilancio 2018. Per 25 di questi i termini sono già scaduti(Public Policy) MDV