Legge di Bilancio, ipotesi proroga del Fondo mutui prima casa

0
casa

ROMA (Public Policy) – Nella prossima manovra – a quanto si apprende da fonti del Governo – potrebbe esserci anche una proroga del Fondo garanzia mutui prima casa e un ampliamento della platea per il Fondo di solidarietà per i mutui.

Il Fondo garanzia mutui agevola l’acquisto della prima casa tramite l’abbassamento dei tassi ai giovani sotto i 35 anni. La legge di Bilancio- viene riferito – prorogherebbe la scadenza, prevista per questo novembre. Non è ancora chiara l’entità della proroga, ma si lavoro per estendere la norma nel prossimo triennio.

Per quanto riguarda, invece, il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa questo consente di beneficiare della “sospensione fino a 18 mesi del pagamento dell’intera rata del mutuo per mutuatari con Isee non superiore a 30.000 euro, in situazioni di temporanea difficoltà economica dovuta al decesso di uno dei titolari, ad un grave infortunio/handicap o alla perdita di lavoro”. L’ipotesi allo studio del Mef è di ampliare la platea dei salvaguardati, estendendola ai cassi integrati.

continua – in abbonamento

SER-SOR