Parla Vecciarelli: la ‘qualità’ dei nostri militari ci salva dalle critiche sul budget Nato

0
difesa

ROMA (Public Policy) – “Per quanto riguarda la partecipazione alla Nato, è importante tener fede agli impegni condivisi; la qualità delle nostre capacità militari e soprattutto la nostra contribuzione alle operazioni Nato (in pratica, i nostri militari) ci hanno messo temporaneamente al riparo da più severe osservazioni relativamente al budget della difesa”.

Lo spiega Enzo Vecciarelli, capo di Stato maggiore della Difesa, in un’audizione davanti alle commissioni Difesa riunite di Camera e Senato sulle linee programmatiche del suo mandato.

“Infatti – sottolinea – il Paese si posiziona ancora lontano dalle medie di riferimento della spesa militare indicate dalla Nato ed auspicate dall’Ue”.

continua – in abbonamento

MAS