Il Pd e la task force antivirus: quali criteri di selezione?

0

ROMA (Public Policy) – “La nuova task force dati per il Covid-19 istituita dal Governo avrà l’importante compito di studiare e analizzare quanto emerso dall’emergenza a livello sanitario ed economico per supportare il governo e le altre pubbliche amministrazioni a fronteggiare l’epidemia. È un compito enorme in questa fase drammatica che stiamo vivendo, perché le politiche pubbliche ora più che mai hanno bisogno di attingere a competenze esterne per analizzare i dati e prendere decisioni basate su queste analisi. Per questo chiediamo al Governo quali siano stati i criteri di selezione usati nella formazione della task force, se sia stata tenuta in considerazione la disponibilità dei maggiori esperti di settore a livello internazionale e quali saranno le modalità di lavoro del gruppo”.

Lo dichiarano in una nota la deputata Chiara Gribaudo e il senatore Tommaso Nannicini del Pd, che hanno presentato su questo un’interrogazione parlamentare.

“In particolare – concludono i parlamentari dem – sarebbe utile capire se i dati usati dalla task force saranno resi disponibili a tutta la comunità scientifica, per favorire lo scambio, l’elaborazione e la ricerca di soluzioni.” (Public Policy) RED