Per il nuovo Parlamento ci siamo, ma Gentiloni quando si dimette?

0
quirinale

ROMA (Public Policy) – Il nuovo Parlamento sta per insediarsi: venerdì 23 marzo le due aula di Camera e Senato si riuniranno per la proclamazione dei nuovi eletti.

Non è escluso – riferiscono fonti di Governo – che in concomitanza alle due assemblee il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni presenti, come da prassi, le dimissioni al capo dello Stato, Sergio Mattarella. Secondo quanto si apprende a Palazzo Chigi, però, le dimissioni potrebbero arrivare anche all’inizio della prossima settimana.

L’intenzione, infatti, sarebbe quella di attendere qualche giorno in più – probabilmente martedì prossimo – in attesa che i nuovi parlamentari eleggano i futuri presidenti delle Camere e subito dopo i gruppi eleggano i propri capigruppo.

continua – in abbonamento

SOR