Pisano: l’app per il virus non ha l’obiettivo di geolocalizzazione

0

ROMA (Public Policy) – “L’applicazione di contact tracing non ha l’obiettivo di geolocalizzazione ma quello di memorizzare per un determinato periodo di tempo degli identificativi dei cellulari con il quale il nostro cellulare è venuto in contatto ravvicinato. Questo accade se in tutti i cellulari è presente l’applicazione di tracciamento”.

Lo ha detto la ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano, in audizione in commissione Trasporti alla Camera sull’uso delle nuove tecnologie e della rete per contrastare l’emergenza epidemiologica da coronavirus.

continua – in abbonamento

FLA