La proposta dell’Europa sul turismo arriverà entro maggio

0

BRUXELLES (Policy Europe / Public Policy) – Secondo i calcoli della Commissione europea, “il settore turistico (Ue; Ndr) potrebbe perdere il 50% del suo fatturato nel 2020, con le aree più colpite nel Sud Europa”. Così Vĕra Jourová, vicepresidente della Commissione europea, dopo l’ultima riunione del Collegio dei commissari.

La commissaria alla Trasparenza sottolinea tre problematiche urgenti del settore: “preoccupazioni di liquidità, fiducia dei consumatori e restrizioni alle frontiere”.

Problematiche che saranno affrontate in una comunicazione della Commissione che arriverà “a metà maggio”. Con riferimento all’uso di voucher per il rimborso di biglietti aerei cancellati, la commissaria ribadisce l’applicabilità della direttiva che assoggetta l’uso di tale strumento alla volontà del consumatore. (Policy Europe / Public Policy) TML