Registro opposizioni, i deputati chiederanno consiglio ai senatori

0
registro opposizioni telefono

ROMA (Public Policy) – Commissioni della Camera al Lavoro sul ddl Registro opposizioni. L’intenzione, come già raccontato le scorse settimane, è quella di approvare il testo licenziato dal Senato, ma la Trasporti e la Attività produttive non escludono qualche modifica, anche se questo significa rispedire il testo a Palazzo Madama.

Proprio per questo, però, le commissioni si confronteranno informalmente con i colleghi del Senato per mettere a punto un percorso condiviso. Se i senatori assicureranno un iter rapido a Palazzo Madama – riferiscono fonti parlamentari – allora si darà via libera alle modifiche, altrimenti si procederà all’approvazione così com’è il testo attuale.

continua –in abbonamento

FRA