La riforma del Csm sul tavolo del Governo: 41 articoli

0
magistrati giustizia

ROMA (Public Policy) – In arrivo sul tavolo del Governo la riforma del Csm. La bozza del provvedimento – presa in visione da Public Policy – conta 41 articoli. Il ddl conta due deleghe. Tra queste: delega per la riforma ordinamentale della magistratura e in materia di ordinamento giudiziario militare.

Tra gli altri articoli: modifiche del sistema di funzionamento del consiglio giudiziario e delle valutazioni di professionalità e riduzione dei tempi per l’accesso in magistratura.

C’è poi un capo dedicato alle modifiche alle disposizioni dell’ordinamento giudiziario e un altro su disposizioni in materia di eleggibilità, un altro sul ricollocamento dei magistrati in occasione di elezioni politiche e amministrative nonché di assunzione di incarichi di governo nazionale, regionale o locale e ancora uno su disposizioni concernenti la costituzione e funzionamento del Consiglio superiore della magistratura.

tutti i contenuti della bozza – in abbonamento

FRA