Seduta notturna per il biotestamento: in aula il 27

0
lea sanità

di Fabio Napoli

ROMA (Public Policy) – Rinvio di una settimana per l’arrivo in aula del progetto di legge sul testamento biologico e, giovedì sera, in commissione Affari sociali alla Camera, seduta notturna dalle 16 a mezzanotte per chiudere l’esame del provvedimento. È quanto stabilito dall’ufficio di presidenza della XII commissione di Montecitorio.

“Giovedì, comunque andranno le votazioni, si chiuderà il provvedimento – ha spiegato a Public Policy il presidente della commissione Mario Marazziti – Nel caso in cui non si riuscirà a votare tutti gli emendamenti la parte rimanente del testo arriverà in aula nella sua formulazione originaria. La settimana successiva le altre commissioni esprimeranno i pareri dovuti e alla fine daremo mandato alla relatrice di riferire in aula. Scriverò alla presidente Boldrini per chiedere il rinvio in aula il 27 febbraio“.

Il dibattito riprenderà dall’articolo 3 della pdl (gli articoli 1 e 2 sono stati già votati) sulle Dat, le Dichiarazioni anticipate di trattamento. L’esame riprenderà dall’emendamento Pd, sostitutivo dell’articolo 3, che farebbe decadere gran parte delle proposte emendative presentate all’articolo e per cui i centristi e la Lega hanno protestato martedì.

continua –in abbonamento

@ShareTheRoadFab