Decreti Pa, proroga di 6 mesi per nuove regole Pra, Palazzo Chigi e agenzie

0

ROMA (Public Policy) – Sei mesi in più al governo – diciotto mesi anziché dodici – per emanare alcune dei decreti attuativi della riforma Madia della P.a. in tema di disciplina della presidenza del Consiglio dei ministri, dei ministeri, delle agenzie governative nazionali e degli enti pubblici non economici nazionali, ovvero sui poteri del premier e sulla vigilanza delle agenzie, come le Entrate e le Dogane.

Per la riforma del Pra, il pubblico registro automobilistico, e la riduzione delle prefetture. La proroga è contenuta nel decreto di proroga delle missioni internazionali, approvato nei giorni scorsi dal Parlamento. La proposta di rinviare i decreti attuativi è stata avanzata dal relatore per la commissione Difesa, Vito Vattuone (Pd), e approvata dal Senato. Il dl è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale ed è entrato in vigore il 16 luglio.(Public Policy) SOR

continua – in abbonamento