Il dlgs Madia sulla Pa digitale non convince l’Agid

0
pa digitale

ROMA (Public Policy) – “Nel testo del nuovo Cad ci sono ancora alcuni punti da migliorare”. Il dlgs Madia prevde dei “regolamenti” attuativi, “che dovranno passare attraverso decreti, ma ci sono ancora regolamenti passati non attuati. Certi strumenti, vista anche la materia e la velocità con cui evolve, rappresentano criticità”. Lo ha detto un rappresentante dell’Agenzia per l’Italia digitale, Agid, in audizione in commissione Affari costituzionali alla Camera. (Public Policy) SOR