M5s e Lega sono d’accordissimo sulla confisca immediata delle navi

0
libia migranti

ROMA (Public Policy) – Nel caso una nave che soccorre migranti violi le norme del dl Sicurezza bis la confisca del mezzo sarà immediata. Questa una delle proposte della Lega – a quanto apprende Public Policy – contenuta in un emendamento al dl Sicurezza bis in presentazione nelle commissioni Affari costituzionali e Giustizia alla Camera.

La proposta, dunque, rende il sequestro immediato una volta commesso il fatto e non, come prevede ora il testo, solo in caso la violazione venga “reiterata”.

Anche il Movimento 5 stelle ha presentato un emendamento per la confisca immediata delle navi che soccorrono migranti e violano le norme introdotte con il provvedimento. La proposta M5s prevede anche che dopo il sequestro le navi vengano assegnate alla polizia o alla protezione civile. Nel pacchetto c’è anche una proposta per creare un registro presso il Mit delle navi confiscate.

Un altro emendamento M5s prevede che “a seguito di provvedimento definitivo di confisca, sono imputabili all’armatore e al proprietario della nave gli oneri di custodia delle imbarcazioni sottoposte a sequestro cautelare”.

547 EMENDAMENTI

In totale sono 547 gli emendamenti al dl Sicurezza bis depositati nelle commissioni Affari costituzionali e Giustizia alla Camera. Il Movimento 5 stelle, a quanto si apprende, ne ha presentati 44, mentre la Lega 21.

Forza Italia, invece, ne ha presentati 160, Fratelli d’Italia 128 e 119 il Pd.

continua – in abbonamento

SOR