Martella vuole reinsediare la commissione sull’equo compenso per i giornalisti

0

ROMA (Public Policy) – “Per assicurare i necessari standard di qualità dell’informazione professionale occorre riconoscere a tutti i giornalisti un equo compenso per la loro prestazione da individuarsi secondo criteri certi e condivisi; è importante che si apra a questi fini una nuova stagione di relazioni industriali all’interno del settore. Per quanto mi riguarda provvederò in tempi rapidi a reinsediare la commissione sull’equo compenso“.

Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alll’Editoria, Andrea Martella, in audizione in commissione Cultura alla Camera, sulle linee programmatiche dell’attività di Governo in materia di editoria.

continua – in abbonamento

FLA