Reddito di cittadinanza, con la card niente porno né gratta e vinci

0
reddito di cittadinanza

ROMA (Public Policy) – Gratta&Vinci e biglietti della lotteria, ma anche armi, materiale pornografico, gioielli, pellicce. Sono alcuni dei beni che non è possibile acquistare con la card del reddito di cittadinanza. L’elenco è stato messo a punto dal ministero del Lavoro e contenuto in un decreto dello stesso ministero.

Nello specifico, l’elenco dei beni ‘proibiti’ – come si legge nel provvedimento preso in visione da Public Policy che ha ricevuto il via libera dalla Corte dei conti – prevede: giochi con vincite in denaro o altre utilità; acquisto, noleggio o leasing di navi e imbarcazioni da diporto, nonchè servizi portuali; armi, materiale pornografico e bene e servizi per adulti; servizi finanziari e creditizi; servizi di trasferimento di denaro; servizi assicurativi. E ancora: articoli di gioielleria e di pellicceria; acquisti in gallerie d’arte; acquisti in club privati.

Il provvedimento stabilisce inoltre che l’uso della carta è inibito, da parte del gestore del servizio, negli esercizi “prevalentemente o significativamente” adibiti alla vendita e servizi elencati sopra. La card è inibita per l’uso all’estero e per gli acquisti online. (Public Policy) FRA