Referendum, Bernardini (Radicali): faremo ricorso anche alla Corte diritti uomo

0
Euro, Bagnai: austerity disastrosa su finanze pubbliche, ok per conti esteri

ROMA – (Public Policy) – “Faremo ricorso anche alla Corte dei diritti dell’uomo” per i sei quesiti referendari bocciati. “Siamo rimasti sorpresi quando un procuratore (del Lazio Raffaele De Dominicis; Ndr) ha sollevato la questione di legittimità costituzionale di tutte le leggi, a partire dal 1997, che hanno ripristinato il finanziamento pubblico dei partiti, cosa che noi abbiamo sempre sostenuta. La giustizia funziona così, forse dopo vent’anni sapremo la verità”.

Lo dice Rita Bernardini ex deputata e segretaria di Radicali Italiani, durante una conferenza stampa nella sede del partito a Torre Argentina a Roma, in merito alla decisione della Cassazione di bocciare i sei referendum in materia di giustizia per mancanza di firme (ne sono state convalidate 420mila). (Public Policy)

SOR