La riforma delle carceri (alla fine) dovrebbe farcela

0
carceri

ROMA (Public Policy) – Il decreto che modifica l’intero ordinamento carcerario, attuativo della riforma del processo penale firmata dal ministro Andrea Orlando, potrebbe approdare in Consiglio dei ministri giovedì 22 febbraio. Lo riferiscono fonti di Governo.

Dopo un primo stop deciso a Palazzo Chigi, la discussa riforma dovrebbe effettuare l’ultimo passaggio in Cdm questa settimana o al massimo nel Cdm che si terrà tra il 27 e il 28 febbraio.

Le Camere l’hanno esaminata nelle scorse settimane chiedendo diversi ritocchi al testo. Tra gli argomenti più dibattuti c’è quello dell’estensione delle misure alternative alla detenzione che però dovrebbe essere in parte modificato con la versione finale.  (Public Policy) SOR