Manovra, Governo al lavoro sul congedo parentale obbligatorio per i dipendenti Pa

0
pa

ROMA (Public Policy) – Congedo parentale obbligatorio anche per i papà dipendenti della Pa. Lo prevede una bozza di emendamento del Governo alla legge di Bilancio di cui Public Policy ha preso visione. Oggi alle 15, in 5a commissione al Senato, scade il termine per presentare proposte di modifica (qui trovate gli ultimi aggiornamenti).

In sostanza, si punta ad allargare il beneficio, già riconosciuto ai lavoratori privati, anche ai dipendenti pubblici. Anche per loro, dal 2020, il beneficio arriverà fino a 7 giorni da sfruttare entro i cinque mesi dalla nascita del figlio. L’onere della misura è stimata in 60 milioni di euro per il 2020. Gran parte dell’onere finanziario è riferibile alla necessità di sostituire il personale docente nella scuola con insegnanti supplenti.

continua – in abbonamento

FRA