Riforma Pa, nuovo testo: inserito un capitolo sulla contrattazione collettiva

0
pa

ROMA (Public Policy) – Cambia la bozza del ddl “Miglioramento Pa”, ossia la delega della ministra Giulia Bongiorno, che punta a rivedere il funzionamento del lavoro pubblico. Rispetto alla precedente versione circolata nelle scorse settimane, il nuovo testo in lavorazione conta 8 articoli anziché 11. Una parte delle norme, infatti, è confluita nel ddl delega Semplificazioni.

In particolare, sono state espunte le disposizioni sulla sburocratizzazione, come le norme sull’edilizia libera, la nuova revisione della Scia, le stazioni appaltanti e il recepimento delle direttive europee. In aggiunta, invece, è stato inserito un capitolo sulla contrattazione collettiva. Si punta, infatti, a modificare l’iter triennale per gli incrementi in busta paga degli statali e le altre negoziazioni contrattuali.

continua – in abbonamento

SOR