Decreto su Scuola, Trasporti e Lampedusa: tre attuativi

0
chigi governo cdm

ROMA (Public Policy) – Assegnato alla commissione Bilancio del Senato, già impegnata con il dl Agosto, il dl 111/2020 interviene su scuola e trasporti e introduce alcune misure a favore di Lampedusa. Tra i 6 articoli del testo troviamo tre decreti attuativi e un richiamo a un decreto attuativo previsto dal dl Agosto, non ancora adottato.

Ecco il dettaglio:

SCUOLA

Nove milioni tra il 2020 e il 2021 per reperire spazi per l’avvio e il regolare svolgimento dell’anno scolastico, con priorità agli affitti di spazi e alle spese per l’adattamento alle esigenze didattiche. Altri 20 milioni tra il 2020 e il 2021 agli enti locali per la realizzazione di interventi strutturali o di manutenzione straordinaria finalizzati all’adeguamento e all’adattamento a fini didattici degli ambienti e degli spazi, anche assunti in locazione. A questi due stanziamenti corrispondono due dm del ministro dell’Istruzione, di concerto con il Mef, per stabilire criteri e modalità di riparto del fondo.

LAMPEDUSA

Le imprese del settore turistico, agricolo e della pesca con domicilio fiscale nel Comune di Lampedusa e Linosa potranno accedere a mutui agevolati o contributi a fondo perduto fino a 1 milione di euro per il 2020 e il 2021. Criteri e modalità di concessione delle agevolazioni sono stabiliti con dm del Mibact e del Mipaaf, di concerto con Mef e Viminale, da emanare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto.

TPL

Trecento dei 400 milioni dati al trasporto pubblico locale dal dl agosto potranno essere destinati a servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale, destinato anche a studenti, per applicare le misure di contenimento anti-Covid. Regioni e Province autonome potranno attivare questi servizi aggiuntivi fino a un totale di 150 milioni. A tale spesa si applicheranno le percentuali di riparto previste dal dm Mit, di concerto con il Mef, adottato in attuazione del dl Rilancio. Con il dm Mit previsto dal dl Agosto, si definiranno anche le quote di riparto a regioni e province autonome, anche attraverso compensazioni tra gli enti. (Public Policy) MDV