Libri// “Potere senza responsabilità”
di P. Monsurrò – Trailer capitolo I

0

ROMA (Public Policy) – Nei prossimi giorni, a partire da oggi, pubblicheremo quotidianamente un “teaser trailer” dell’ebook di Pietro Monsurrò (contributor di analisi e commenti per l’agenzia) “Potere senza responsabilità. La crisi della legittimità politica tra sfiducia nelle élite e miti populisti“, uscito il 18 marzo, edito da Public Policy, e disponibile su Amazon Kindle. I “trailer”, a cura dello stesso autore, saranno quattro, uno per ciascun capitolo del saggio.

——

Trailer capitolo I – LE RAGIONI, FONDATE E INFONDATE DEL MALCONTENTO 

di Pietro Monsurrò

Le democrazie occidentali si trovano nel mezzo di una crisi di legittimità politica e fiducia reciproca tra classe dirigente ed elettorato, iniziata almeno un decennio fa*. Visto che non esistono alternative ad un rapporto sano tra “popolo” ed “élite”, occorre capire in cosa consista questa crisi, quali ne siano le cause, e quali le soluzioni. Finora, al contrario, le dinamiche politiche hanno favorito la divisione in gruppi identitari contrapposti.

Il voto di protesta ha due caratteristiche: riguarda spesso problemi effettivamente esistenti, responsabilità – per omissione o commissione – delle classi dirigenti, e propone soluzioni inadeguate, quando non pericolose. Che si parli di globalizzazione, innovazione tecnologica, fragilità finanziaria, austerità, immigrazione, si nota un mix di lamentele fondate e infondate, una tendenza alla polarizzazione verso gli estremi, ma mai una proposta sensata.

L’Italia è a riguardo all’avanguardia, perché la crisi economica e politica erano già evidenti quando il mondo occidentale era all’apice dell’ottimismo, con la rivoluzione informatica e la vittoria sul blocco sovietico. La tendenza ad acquietare la protesta con il populismo (le politiche degli anni ’60 e ’70), la polarizzazione verso gli estremi, la mancanza di proposte sensate, la delegittimazione reciproca, la crisi di fiducia verso l’establishment, i movimenti di protesta con proposte inadeguate… l’Italia ha già avuto esperienza di tutto ciò.

* “Statecraft” di M. Thatcher e “Who are we?” di S. Huntington preannunciavano alcuni dei temi odierni quasi venti anni fa.(Public Policy)