venerdì, 19 Luglio 2019
costituzione

Riforme, bozza ddl: no elezione diretta nuovo Senato

ROMA (Public Policy) - "Il Senato delle autonomie è composto dai presidenti delle giunte regionali e delle Province autonome di Trento e di Bolzano,...
civati

Riforme, la proposta Civati: meno eletti, una sola fiducia

ROMA (Public Policy)- Meno parlamentari e meno pagati, addio al Cnel e voto di fiducia solo alla Camera. E ancora: quorum per i referendum...

La proposta di revisione costituzionale di Civati

La proposta di revisione costituzionale di Pippo Civati (28 marzo 2014)

Il ddl costituzionale del governo Renzi

Il ddl costituzionale del governo Renzi (13 marzo 2014)
Porcellum, M5s: elezioni incostituzionali. Boldrini: Camera legittima

Legge elettorale, martedì alla Consulta l’udienza pubblica /Focus

ROMA (Public Policy) - Martedì sarà affrontato dalla Corte costituzionale, in udienza pubblica, il nodo del ricorso presentato dall'avvocato Aldo Bozzi, ed altri firmatari,...

GOVERNO, FRANCESCHINI: STIAMO CERCANDO DI CORREGGERE DISTORSIONI SU USO DL

Il ministro Franceschini al Senato: "Stiamo cercando di correggere le distorsioni, potremmo pure fare più dl lo stesso giorno su cose diverse" (Foto - La Presse)
province

PROVINCE, LA BOZZA DDL IN 23 ARTICOLI

Sono 23 gli articoli della bozza del disegno di legge che istituisce le città metropolitane e detta disposizioni sulle Province fino all'entrata in vigore della riforma costituzionale. Il ddl - che Public Policy è in grado di anticipare - è stato deliberato oggi dal Consiglio dei ministri
legge elettorale

RIFORME, GOVERNO: PERCORSO PARLAMENTARE, POI REFERENDUM CONFERMATIVO

Vertice di maggioranza a Palazzo Chigi, individuate le priorità: percorso delle riforme costituzionali in tempi certi, con la costituzione di un comitato delle commissioni parlamentari, e ritocco del premio di maggioranza del Porcellum (Foto - La Presse)

Opinioni

Se l’Esecutivo diventa un gestibile alleato dell’establishment Ue

di Lorenzo Castellani ROMA (Public Policy) – La sconfitta di Alexis Tsipras in Grecia e la chiusura della procedura d’infrazione a carico dell’Italia sono due...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi