La relazione annuale Agcom

0
La sintesi della relazione annuale Agcom (11 luglio 2017)

Martella vuole reinsediare la commissione sull’equo compenso per i giornalisti

0
ROMA (Public Policy) - "Per assicurare i necessari standard di qualità dell’informazione professionale occorre riconoscere a tutti i giornalisti un equo compenso per la...

Codice Appalti, ecco l’elenco Mit delle opere specialistiche

0
ROMA (Public Policy) - Dagli impianti tecnologici, alle superfici decorate dei beni culturali, dagli impianti elettromeccanici trasportatori, fino alle barriere stradali di sicurezza (tipo...

Trasporti, chi è il nuovo direttore Agenzia nazionale sicurezza ferrovie

0
ROMA (Public Policy) - Roma, 4 apr - Su proposta del ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi oggi il Consiglio dei ministri ha nominato Amedeo...

CAMERA, DA OGGI LA RASSEGNA STAMPA È ONLINE SOLO PER I DEPUTATI

0
(Public Policy) - Roma, 15 mar - Da oggi non è più online per tutti la rassegna stampa della Camera dei deputati (rassegna.camera.it). Il servizio diventa...

La proposta Lega sulle targhe di prova: anche su veicoli già immatricolati

0
ROMA (Public Policy) - "Sgombrare il campo da qualsiasi dubbio" in materia di targhe di prova, permettendo la possibilità di utilizzarle anche su veicoli...

Cosa prevede il ddl Pd per introdurre il débat public

0
ROMA (Public Policy) - Istituire anche in Italia il débat public sul modello francese, cioè la consultazione pubblica per la realizzazione delle grandi opere....

Banda larga, il governo invia la sua strategia all’Ue

0
ROMA (Public Policy) - Entro il 2020 l'85% degli italiani dovrà avere una connessione a Internet di almeno 100 Mbps. Al restante 15% della...

Le preoccupazioni del Copasir sul 5G: valutare l’esclusione delle aziende cinesi

0
ROMA (Public Policy) - "Il Comitato non può che ritenere in gran parte fondate le preoccupazioni circa l’ingresso delle aziende cinesi nelle attività di...

Lo Spillo

0
In Sicilia serve meno autonomia. Frammentare eccessivamente i centri decisionali, infatti, rende ancor più difficile individuare competenze e responsabilità. Ciò accade sia dopo i disastri, come in questi casi, sia nella programmazione e nella realizzazione dei progetti e dei lavori, come dimostra il fatto che gran parte dei fondi europei restano inutilizzati per l'eccessiva parcellizzazione dei poteri decisionali. Bisogna invertire la rotta, iniziando ad ammettere gli errori e assumendosi le proprie responsabilità. Come nel privato, così nel pubblico

Opinioni

Cosa rischia il Governo tra elezioni e riforme. E Draghi non...

0
di Lorenzo Castellani ROMA (Public Policy) - Matteo Salvini ha lanciato l’idea di una federazione di centrodestra puntando a stringere l’alleanza con Forza Italia di...